Il peposo alla fornacina è un piatto storico, si sente dire che è stato creato dai fornacini dell’Impruneta al servizio di Brunelleschi e mentre cuocevano i mattoni, su di essi cuocevano anche la carne col vino. Brunelleschi se ne innamorò al punto di farlo preparare e portare a Firenze per le sue maestranze che lavoravano alla copertura della famosa cupola.

Il peposo è il taglio del muscolo anteriore tagliuzzato grosso senza che si privi del tessuto connettivo, viene cotto per almeno 3 ore